AWS Simple DB: Vantaggi/Svantaggi, corretto uso ed esempi 2





AWS SimpleDB è un servizio web per la gestione di una base dati non relazionale che ci permette di memorizzare i dati in un database senza preoccuparci di creare uno schema per le tabelle e senza specificare il tipo dei campi. Inoltre non è possibile effettuar le join tra le tabelle.
I dati sono memorizzati come oggetti key/value. Ogni oggetto è composto da una chiave univoca e da un insieme di attributi.
Per ogni attributo è possibile specificare uno o più valori. Gli oggetti in Simple DB sono partizionati in domini. Ogni account dispone al massimo di 100 domini ognuno con 10GB di spazio. Le richieste avvengono tramire REST e il servizio ci ritornerà un oggetto XML


[slideshare id=3323143&doc=awssimpledb-100303032248-phpapp01]

Esistono librerie per vari di linguaggi di programmazione.
Per php c’è una classe open-source faceile da utilizzare: sdb.php (download sdb.php)

Ecco come utilizzarla:

primma di tutto inseriamo la classe nel nostro file e creiamo un’istanza con l’acceskey ed il secretkey del nostro accont amazon SimpleDB

[php]
require_once(‘sdb.php’);
$simpleDB= new SimpleDB($accessKey, $secretKey);
[/php]

[php]
//Utilizzo di select
$token =null;
do{
$query = ‘select * from collezione’;
$primoSet= $db->select(‘collezione’, $query ,$token) );
// max 250 elementi + token
foreach ($primoSet as $item){
// chiave in $item[Name‘]
// valori in $item[‘Attributes’]
}
} while ($token!=null);
[/php]

Seguimi su twitter : @ironico

2 thoughts on “AWS Simple DB: Vantaggi/Svantaggi, corretto uso ed esempi

  1. Reply Gennaro Varriale mar 5,2010 10:44

    Grazie. Me ne sono accorto.. Quando parto, sono un fiume in piena..;)

  2. Reply stampa foto mar 4,2010 22:48

    Davvero interessante!!

    Complimenti anche se forse parlavi un pò troppo in fretta :)

Leave a Reply

  

  

  

Per essere informato sui miei contenuti - Email: