Configurare ThunderBird per GMail e IMAP 12





Da pochi giorni è attivo il protocollo IMAP su Gmail.com. I vantaggi di questo protocollo sono molteplici in specialmodo uniti con gli oltre 4GB di spazio di una casella Gmail. L’IMAP permette di accedere alla posta sia online che offline; permette la connessione simultanea alla stessa mailbox (anche utenti differenti); permette il criptaggio delle password; permette di effettuare delle ricerche sui messaggi senza doverli scaricare tutti.

Prima di configurare il nostro client di posta, è necessarioa attivare questo protocollo nelle impostazioni di Gmail. Quindi colleghiamoci via web al nostro account gmail e attiviamo questa modifica , abilitando il protocollo IMAP (vedi figura)

imap gmail

Se non vediamo questa opzione nelle nostre impostazioni , vuol dire che Google ancora non ha aggiornato completamente il vostro account. Niente paura.. basta cambiare momentaneamente la lingua di visualizzazione da Italiano a Inglese (US) (come in figura) e dopo aver confermato andare ad attivare il protocollo IMAP.

thunder1.png


Ora non ci resta che configurare il nostro client di posta.
Se avete ThunderBird bene, altrimenti scaricatelo qui. Se avete OutLook (Express o Office) è ora di cambiarlo … scherzo… ma vi consiglio di passare a ThunderBird . Non per via dell’IMAP ma perchè ormai è un client di posta maturo ed estendibile con plugin, oltre ovviamente ad essere multipiattaforma e gratuito.

Apriamo ThunderBird e clicchiamo nel menù in alto su Strumenti => Impostazioni account. Nella finestra apertasi clicchiamo sul pulsante a sinistra “Aggiungi account”. Si aprirà una finestra di Creazione nuovo account selezionamo “Account di posta” e proseguiamo.
Quindi inseriamo nelle due caselle il nostro nome e la nostra gmail, clicchiamo avanti e selezionamo IMAP (come in figura)

thunder3.png

e inseriamo nelle caselle “imap.gmail.com” come Server in ingresso e “smtp.gmail.com” come server in uscita . Clicchiamo Avanti e nella successiva finestra inseriamo nelle due caselle di testo il nostro indirizzo gmail e terminiamo la procedura di creazione.

A questo punto selezionamo impostazioni server ed impostiamo la porta del server imap a 993, utilizziamo una connessione sicura (SSL) ed abilitiamo il controllo per i nuovi messaggi all’avvio (vedi figura).

imap gmail thunderbird

Ora abbiamo quasi terminato, l’ultima cosa è configurare il server in uscita (SMTP). Per farlo clicchiamo su “Server in Uscita” e nella finestra SMTP Server impostare la porta a 587 e il tipo di connessione sicura a TLS. (vedi figura)

imap gmail thunderbird

Seguimi su twitter : @ironico

12 thoughts on “Configurare ThunderBird per GMail e IMAP

  1. Reply Salvatore nov 23,2009 17:12

    Salve ragazzi, ho scaricato thunderbird 2.0.0.23, ho provato a configurare l’account di gmail, ma non mi da la possibilità di scegliere tra IMAP e POP3 come faccio?

  2. Reply Alessandro set 18,2009 06:39

    Ciao
    una domanda: io ho config. thund 2.0.0.23 con IMAP Gmail e va tutto. Solo vorrei consultare le mail offline. In impostazioni account>Non in linea e spazio su disco ho selezoinato “rendi possibile i messaggi …anche non in linea” ed ho selezionato le cartelle per l’uso non in linea, ma quando sono offline vedo l’elenco delle mail nella cartella, ma se clicco su una mi da errore perche’ (ovviamente) mi dice di essere off-line…Quindi ho visto che se clicco dx sulle cartelle>proprieta’ c’e’ un tab “Non in linea” dove, selezionando “seleziona questa cartella per l’uso non in linea” mi aspetterei che facesse il mestiere che voglio…ma non lo fa, devo per forza, nel medesimo tab, cliccare “Scarica ora”. Avendo centinaia di cartelle, fare cosi’ per ogni cartella mi sembra scomodo e poi non capisco, dovrei farlo ogni volta che cambio il contenuto della cartella??? Boh, spero di essermi spiegato e grazie lo stesso.
    Alessandro

  3. Reply Gennaro Varriale giu 26,2008 08:41

    Ciao enrico, se hai seguito la procedura, mi sembra strano, l’ho configurato con più pc e non ho mai avuto problemi. Hai provato con un altro software (outlook, ecc..) ? Tanto per verificare la connessione al server imap

  4. Reply Enrico giu 24,2008 18:51

    seguito tutta la procedure ma continua a darmi l’errore “connessione al server imap.gmail.com fallito”

  5. Reply Gennaro Varriale giu 8,2008 13:17

    @Udoji: L’accesso alla posta yahoo mail avviene solo tramite web, senza pop3 o imap. Però è possibile aggirare l’ostacolo tramite un gateway (Ypops!). Quindi scaricatelo e configuratelo. Trovi una guida abbastnza chiara qui

  6. Reply Udoji giu 8,2008 11:05

    ciao Gennaro.. scusa il disturbo, ma ho risolto il problema. Grazie dell’articolo. voleo anche chiedere se è possbile impostare thunderbird per scaricare la posta da yahoo mail?

  7. Reply Udoji giu 8,2008 10:56

    dopo l’impostazione mi da questo messaggio: “Si è verificato un errore con il server di posta POP3. il server di posta IMAP.gmail.com ha risposta”. di daresti qualche aiuto. grazie

  8. Reply Gennaro Varriale apr 30,2008 19:17

    @Daniele: Ho appena controllato l’articolo ed è corretto. Sei sicuro di aver abilitato l’imap via web dalle impostazioni di goggle? Hai confrontato le schermate dell’articolo? Purtroppo di più non so dirti..

  9. Reply Daniele apr 30,2008 09:03

    Ho provato la procedura ma mi da errore “connessione al server imap.gmail.com fallito”
    potreste aiutarmi?
    ho dimenticato di spuntare qualcosa?
    ringrazio in anticipo aspettando una soluzione grazie

  10. Reply Gennaro Varriale dic 12,2007 15:28

    Certo,
    basta cambiare le impostazione come nell’articolo. Tieni presente che la posta già scaricata fino a questo momento rimarrà solo sul tuo pc (dato che è stata scaricata con il pop).

  11. Reply kambizpascia dic 12,2007 12:27

    Scusa se uno ha gia un account pop gmail attivato in Thunderbird lo si puo cambiare in IMAP ?

Leave a Reply

  

  

  

Login with:
Powered by Sociable!

Per essere informato sui miei contenuti - Email: