SlideWall





SlideWall is a wall. A wall potentially infinite.
A wall composed of so many segments as users of Facebook.
Like all walls, it houses indelible or ephemeral signs and testimonies, ferocious or poetic sentences, glossy or ruined by time posters, graffiti and murals, advertisements and love messages: those ones made by the users of Facebook. Like all walls, Slidewall is in perpetual change.
It grows over time and the signs on the surface change, they are transformed, deleted and then regenerated.
Slidewall flows and its scroll offers to those who see it, a different photo every day but it is always faithful reflection of the world of Facebook and so the real one.

Project designed and implemented with  Luca Pignataro
——-
Slidewall è un muro. Un muro potenzialmente infinito.
Un muro composto da tanti segmenti quanti gli utenti di facebook.
Come tutti i muri, Slidewall ospita segni e testimonianze indelebili o effimere, frasi feroci o poetiche, manifesti patinati o rovinati dal tempo, graffiti e murales, pubblicità e messaggi d’amore: quelli degli utenti di facebook.
Come tutti i muri, Slidewall è in perenne cambiamento. Cresce col tempo e i segni sulla sua superficie cambiano, si trasformano, vengono cancellati e poi rigenerati.
Slidewall scorre e il suo scorrere offre a chi lo osserva una fotografia ogni giorno diversa ma sempre fedele riflesso del mondo di facebook e quindi di quello reale.

Progetto ideato e realizzato insieme a Luca Pignataro

Seguimi su twitter : @ironico

Leave a Reply

  

  

  

Login with:
Powered by Sociable!

Per essere informato sui miei contenuti - Email: